Volley

27 maggio 2012

Vigor Bovolenta: ci lascia un grande campione della pallavolo

Altri articoli di »
Scritto da: Redazione
Tag:, , ,





Vigor Bovolenta: ci lascia un grande campione della pallavolo

SetWidth200 01VigorItalia16battuta Vigor Bovolenta: ci lascia un grande campione della pallavoloVigor Bovolenta, ex colonna portante della nazionale di volley azzurra, si è spento ieri sera dopo che era stato portato in ospedale a causa di un malore accusato durante una partita di B2 tra la sua Forlì e Macerata.

Stava per servire durante il terzo set quando si è accasciato al suolo richiedendo soccorso. Si è subito capito che la situazione era critica perchè nonostante i ripetuti tentativi di rianimazione Bovolenta non ha mai ripreso conoscenza. In ospedale i medici hanno tentato invano per più di un’ora fino ad arrendersi all’ineluttabile.

Giocatore dalla tenacia encomiabile fece parte della spedizione azzurra di Atalta 1996 dove insieme all’amico Samuele Papi, Andrea Giani e tutti gli altri sfiorò la medaglia d’oro per arrendersi all’indomabile Olanda.

Lascia la moglie Federica Lisi (ex palleggiatrice) e quattro figli ed in tutti noi amanti della pallavolo un vuoto incolmabile.

Addio campione.





Con un semplice “mi piace” tenetevi aggiornati su tutti gli sport scommettibili: dal calcio alle freccette, passando per basket, tennis, motori, volley, snooker, ciclismo e tanto altro ancora.

Sostieni l’isola, aiutaci a crescere! E’ possibile effettuare donazioni online con carta di credito attraverso il servizio PayPal. E’ sufficiente cliccare sul tasto “Donazione” e compilare i campi richiesti oppure nel sito internet paypal (www.paypal.it) effettuando la donazione all’indirizzo email info@bettingisland.it

pixel Vigor Bovolenta: ci lascia un grande campione della pallavolo


A cura di

Redazione






  1. Simpaticone

    Che brutta notizia. Leggendo il titolo dell’articolo pesavo avesse deciso di ritirarsi, poi ho capito che si trattava di ben altro… Qualche giorno fa un mio ex compagno di basket se n’è andato a 24 anni più o meno alla stessa maniera. Quando succedono queste cose vengo assalito da una tristezza infinita. Ciao Vigor


    • MCD

      Bovolenta fa parte di un’annata speciale per la pallavolo italiana. Quella nazionale è forse la più forte spedizione azzurra che alle Olimpiadi non abbia vinto l’oro e la sua stessa decisione di continuare a giocare in B2 nelle vesti di giocatore/dirigente la dice lunga sulla passione che aveva per questo sport.
      Il mio pensiero va alla moglie ed ai 4 figli.
      Brutta storia


  2. Il Libero

    Protagonista di una delle più grosse delusioni sportive della mia vita, ma campionissimo che oltre ad una grande tecnica metteva in campo una forza di volontà difficile da trovare. Me lo ricordo ancora ad Atlanta quando scese in campo pochi giorni dopo una frattura al setto nasale che lo costrinse a giocare con una maschera protettiva. Difficile dimenticare il grande Vigor.


  3. Mobil4Xerox

    Mi associo alle parole di cordoglio di tutti coloro che hanno già scritto qui .
    Un particolare pensiero alla Signora ed ai figli.
    Nella speranza che tragedie simili non ne capitino più…almeno per chi dovrebbe essere protetto da visite specifiche!



You must be logged in to post a comment.