Pronostici Serie A 11 Aprile Roma – Udinese

by

Pronostici Serie A 11 Aprile Roma – Udinese



PROBABILI FORMAZIONI

Roma (4-3-1-2):: Stekelenburg; Rosi, Kjaer, Heinze, Josè Angel; Gago, De Rossi, Pjanic; Totti; Bojan, Osvaldo.

Udinese (3-5-1-1):: Handanovic; Benatia, Danilo, Domizzi; Pereyra, Pinzi, Pazienza, Asamoah, Armero; Abdi; Di Natale.

Credetemi se vi dico che quella tra Roma e Udinese è la classica partita da tripla, visto momento, gioco, e necessità delle due squadre.

La Roma viene dall’ennesimo scivolone, questa volta a Lecce e deve fare i conti con le crescenti lamentele di parte della tifoseria ( in realtà abbastanza limitata) ma soprattutto con larghe frange dell’etere e del giornalismo romano, che non ha mai saputo digerire Luis Enrique e ne chiede in continuazione la testa. Partendo dal presupposto che il discorso sulla stagione della Roma meriterebbe largo spazio, mi preme solo esprimere un giudizio personale: con una squadra per 8/11 nuova (almeno quella che scende domani in campo) e che è stata ed è tutt’ora  afflitta dagli infortuni, il posto che occupa è alquanto lusinghiero, visto che di fatto continua a lottare per un la Champions. Dal che sarebbe utile che i giornalisti italiani iniziassero ad essere meno sciovinisti, oltre che decidere una buona volta se sono pro o contro gli esoneri inutili.
Premesso ciò  e aggiungendo che è uno sfogo prettamente “tecnico” non essendo tifoso romanista (vi chiedo scusa, ma davvero non capisco cosa vogliano alcuni giornalisti) credo come dicevo in fase di presentazione che questa potrebbe essere una partita aperta ad ogni risultato.

Da una parte infatti abbiamo la Roma, squadra che predilige il possesso palla, ma che spesso ha difficoltà nel verticalizzare il gioco, fermo restando che quando ci riesce risulta micidiale. Dall’altra parte invece, abbiamo l’Udinese, squadra che proprio sulle verticalizzazioni improvvise ha costruito le sue fortune.
Quello che non può passare inosservato ad un buon osservatore di calcio, è il fatto che la squadra giallorossa soffra particolarmente i tagli centrali, dovuti agli spostamenti necessari dei due centrali difensivi più verso l’esterno per coprire gli spazi lasciati dalle folate offensive dei terzini. In una situazione come questa, visto il tipo di gioco dell’Udinese, i giallorossi potrebbero rischiare la goleada se il centrocampo non riesce a dare un importante supporto in fase difensiva.

Proprio il modo di stare in campo della Roma, dunque, potrebbe essere l’arma in più dei friulani, anche se l’Udinese predilige allargare spesso il suo gioco, anche in seguito al perpetuo movimento da pendolo di Di Natale che svaria da una parte all’altra del campo proprio per non dare punti di riferimento oltre che per far ulteriormente aprire le difese avversarie.
A mio avviso, pedine fondamentali per le due squadre in questa partita saranno De Rossi da una parte e Armero dall’altra, che con il loro gioco, potrebbero essere gli agi della bilancia.

Rimane, incontrovertibile, però, il fatto che l’Udinese fuori casa abbia raccimolato solo 4 punti nelle ultime 7 trasferte, motivo per cui nei miei pronostici non potrò non tenere conto di questo fattore. 

Roma: 2.02 (Betfair) Stake 4/10

Over 2.5: 1.84 (Betdaq) Stake 4/10