FinalFour Basket Eurocup 2012 in Khimki – 14 Aprile 2012

by

FinalFour Basket Eurocup 2012 in Khimki – 14 Aprile 2012

Ed eccoci, siamo quasi agli sgoccioli di questa stagione agonistica cestistica. Iniziano oggi le prime FinalFour della seconda delle più importanti competizione europee, ossia le FinalFour di Eurocup. Fase finale che si disputa in casa del Khimki, che giocherà quindi tra le mura amiche la semifinale contro i connazionali dello Spartak SP Petersburg, mentre l’altra semifinale sarà tra gli spagnoli del Valencia e i lituani del Lietovus Rytas. Non mancheranno le stelle in questa due giorni di fuoco cestistica, i padroni di casa sono i veri favoriti alla vittoria finale, non solo per il fatto di giocare in casa, ma per l’alto livello del proprio roster che comprende ex NBA come Quinn, Planicic, l’ex Treviso e Houston Rockets Jeff Adrien, oltre ai vari Fridzon, Monya, Gelabale e il cecchino naturalizzato polacco Thomas Kelati. Tra gli altri nelle file del Leitovus Rytas troviamo la quinta scelta del draft 2011 ossia Jonas Valanciunas, stella della propria squadra assieme a Renaldas Seibutis, in una squadra che a mio avviso può essere la sorpresa alla vittoria finale in alternativa al Khimki. Avremmo modo di ammirare anche Patrick Beverley e Ali Traorè oltre che Yotam Halperin e Loukas Mavrokefalidis, tra le file dei russi dello Spartak SP, mentre tra gli spagnoli del Valencia spiccano Victor Claver, con Nando De Colo, Nik Caner-Medley, l’ex trevigiano Stefan Markovic in regia, e poi con Brad Newley, arrivato dal Lietuvos Rytas che sarà proprio l’avversario in semifinale. Sono talmente tante le stelle, che ne avrò dimenticato sicuramente qualcuno! Certo non sono stelle a livello di NBA, ma vi assicuro che se amate il basket sono due match che vale assoltamente la pena seguire. Appuntamento allora alle 13,30 ora italiana diretta televisiva su Eurosport 2, con il primo match tra Leitovus Rytas e Valencia, a seguire  alle 16,30 Khimki – Spartak Sp Petersburg.  Comunque ora bando alle ciance e partiamo subito con i pronostici!!

 

Pronostico 1 (Ore 13,30) 

Valencia 1,50 (Chance.cz) – Lietovus Rytas 3,30 (Marathon)


Si parte dunque subito con Valencia – Leitovus Rytas, sfida tra due compagini che nella loro storia hanno già trionfato due volte a testa, con Valencia che trionfò nel 2010, e che ora vanno all’assalto dello sceltro di UNICS Kazan, detentore del titolo. Attualmente in campionato il Valencia è quarto in coabitazione con altre tre squadre, ed è ben distante anche dal livello delle prime due della classe ossia Barcellona e Real Madrid, dunque dato che il torneo rilascia anche una wild-card per l’Eurolega dell’anno prossimo, è diventanto per loro l’unico modo di riaffarciarsi a palcoscenici più prestigiosi. Dal cambio tecnico con l’arrivo di coach Perasevic gli spagnoli hanno cambiato rotta e hanno puntato moltissimo su questa competizione.

I lItuani invece hanno rischiato grosso nelle top16 e solo dopo il successo a Treviso hanno visto sbalancarsi le porte dei quarti dove hanno eliminato gli ucraini del Donetsk. Come ogni formazione lituana che si rispetti i giocatori locali hanno molto spazio indipendentemente dall’età. Il pezzo pregiato della squadra è Jonas Valanciunas già scelto dai Raptors al draft 2011, che prima di volare in america vuole fare l’ultimo regalo ai suoi compagni e tifosi. Rytas che non è solo Valanciunas, ma merita una menzione particolare anche Ranaldas Sebutis, gran giocatore, che con molti canestri decisivi ha portato la squadra fin qui. Tra le file dei lituani milita anche una vecchia conoscenza del nostro basket, ossi l’ex Cantù e Milano Katelinas, che dovrà cercare di reggere l’impatto con il più profondo reparto di lunghi spagnoli, e avrà manforte, oltre che da Valanciunas, anche da Roberts. Altro americano presente in squadra e Tyrence Rice, miglior assist-man della competizione, pronto a dar vita ad un’interessante sfida a suon di passaggi smarcanti con Nando De Colo, che dopo la partenza di Javtokas, Omar Cook e Savavovic ha visto aumentare le proprie responsabilità rispondendo peraltro ottimamente viaggiando a 11,8 punti di media e distribuendo quasi 4 assist a partita.

Mi aspetto dunque una gara molto equilibrata con un punteggio apparentemente basso, visto che le rispettive difese non sono per niente male. Sono tanti i duelli in campo degni di una semifinale di Eurocup, per cui la  concentrazione sarà massima e dicevo appunto apparentemente perchè la linea di 144,5 potrebbe essere al limite, e in un finale in volta nel gioco dei tiri liberi liberi questa linea potrebbe essere oltreppassata, come non potrebbe essere varcata anche solamente di un punto, e perciò senza esagerare con lo stake andiamo sull’over. Nel testa a testa, è davvero difficile, ma scegliendo scelto i lituani, in quanto oltre che la quota è davvero ghiotta, hanno davvero le armi per far male a questo Valencia… e non solo!! 

Over 145,5pt: 1,96 (PinnacleSports) Stake 3/10

Leitovus Rytas: 3,30 (Marathon) Stake 2,5/10

X (1×2): 2,75 (Planetwin) Stake 2,5/10

 


Pronostico 2 (Ore 16.30) 

Khimki Mosca 1,36 (888sports) – Spartak SP Petersburg 4,10 (Marathon)

E siamo al match tra i padroni di casa del Khimki e i connazionali dello Spartak S. Petrsburg. Sarà un derby accesissimo dove si affronteranno una squadra ormai affermata che sta cercando in Russia di contrastare lo strapotere CSKA Mosca, ed una squadra, lo Spartak, intenta a ritrovare le luci della ribalta dopo aver vinto lo scorso anno la Coppa di Russia.

Considerando che gli uomini di Kurtinaitis giocano di fronte al proprio pubblico e logico darli per favoriti in partenza, ma sicuramente lo Spartak non vorrà fare la vittima sacrificale di turno e si affiderà al proprio leader Patrick Beverley. Le due squadre arrivano a questa semifinale avendo dominato prime nelle due fasi eliminiatorie, ed avendo eliminato ai quarti Nymburk per lo Spartak, e Lokomotiv Kuban per il Khimki.

Dicevamo prima che lo Spartak farà affidamento sul proprio play di Chicago, che in quest’annata sembra trasformare in oro qualsiasi pallone passi tra le proprie mani. Beverley avrà il compito di mettere in condizione di segnare i propri lunghi come Dragicevic, e sarà sicuramente marcato da Quinn o Planicic. Dal suo canto Pietroburgo deve far attenzione a Thomas Kelati, americano naturalizzato polacco, cecchino micidiale da tre, che qualora scaldasse la mano sarebbero guai.

Penso che assisteremo ad un match dove Khimki cercherà di imporre il proprio ritmo da subito, e con l’aiuto del pubblico proverà a mettere subito le cose in chiaro, ma lo SPartak non starà a guardare e ha tutte le carte in regola per abbassare i ritmi della partita e mettere la propria stella Beverley in condizione di far male! Vado convinto sull’under 146,5 a stake medio, mentre per il testa a testa dico Khimki, che ritengo superiore non solo per il fattore campo, ma ad 1,36 preferisco non giocarla e provare la giocata sulla X che paga su Planetwin a 3,05!

Under 146,5pt: 1,95 (PinnacleSports) Stake 5/10

X (1×2): 3,05 (Planetwin) Stake 1/10


ALTRI PRONOSTICI CESTISTICI

LNB CAMPIONATO FRANCESE (ORE 20.00)

26esima giornata in Francia quest’oggi. Dopo l’anticipo di ieri che ha visto trionfare Chalon sul campo del Nancy, quest’oggi Le Mans e Paris Levallios proveranno a staccare Nancy nella lotta al quarto posto, andando a giocare rispettivamente a Roanne e Strasburgo in lotta a loro volta per un posto nei play-off. Trasferte impegnative dunque dove si potrebbe azzardare una X, dato che le due squadre non faranno certo una passeggiata di salute. Altro match su cui vale la pena puntare anche se con i piedi di piombo è quello tra Dijon e Asvel Villerbanne, a mio parere la delusione per eccellenza del massimo campionato francese. Si potrebbe puntare sull’Asvel che insegue i play-off, ma oggi i verdi saranno senza Paul Lacombe e considerando anche la partenza di Phil Goss sponda Varese hanno carenza di esterni, e Dijon non è un campo per nulla semplice. L’Under 143,5 in questo caso ci sembra la giocata più logica. Infine guardando tra i vari palinsesti europei non ho potuto fare altro che notare una partita del campionato russo tra Enisey e Niznhy Novgorod, due squadre che sono rispettivamente ultima e penultima e che non hanno più nulla da chiedere al campionato. Potremmo assistere quindi ad una partita con le difese già in vacanza e povera di tatticismi, e tutto questo potrebbe favorire l’Over 157,5, nonostante la linea sia abbastanza elevata.

Ricapitolando quindi:

Roanne – LeMans X(1×2): 2,65 (Planetwin) Stake 2/10

Strasburgo – Paris Levallios X(1×2): 2,70 (Planetwin) Stake 3,5/10

Dijon – Asvel Villerbanne Under 143,5: 2,00 (Bet24) Stake 3/10

Enisey – Niznhy Novgorod Over 157,5: 1,95 (PinnacleSports) Stake 4/10