Pronostici Snooker – Campionato del Mondo 2012, inizia la corsa al titolo

by

Dopo una lunga stagione durata oltre sette mesi, siamo arrivati all’appuntamento che tutti quanti stavano aspettando. Dal 21 Aprile al 7 Maggio si disputerà il Campionato Mondiale di Snooker, la XLIV edizione della World Snooker Association, e la 36sima che si svolgerà al Crucible Theatre di Sheffield, il tempio dello snooker mondiale. 

Il mondiale 2012 arriva al termine di una stagione in cui l’equilibrio ha regnato sovrano, nei 9 tornei televisivi più importanti dell’anno abbiamo avuto nove vincitori diversi e nessuno è riuscito a raggiungere più di due finali. [pullquote_left]Sarà un mondiale equilibratissimo[/pullquote_left]Le premesse sono quelle di un torneo all’insegna dell’incertezza, dove non sembra esserci un giocatore più in forma degli altri e dove almeno una decina di partecipanti hanno concrete chance di vittoria.

Per i bookmakers il favorito numero 1 è Judd Trump (6.00), il 22enne fenomeno di Bristol che l’anno scorso raggiunse la finale e che in questa stagione dopo un avvio ottimo con la vittoria allo UK Championship ha faticato a trovare la forma migliore. Non sono particolarmente d’accordo nel dare Trump come primo favorito, mi spiego questo però con il fatto che l’inglese durante l’anno sia stato l’unico a dimostrare quando in forma di essere decisamente superiore rispetto al resto del field.

In seconda linea troviamo un folto gruppo di giocatori, tra cui spicca il campione del mondo in carica John Higgins (10.00), autore però di una stagione decisamente anonima, zero finali per lui nei tornei televisivi. Alla pari con il campione scozzese troviamo anche il suo “gemello” Ronnie O’Sullivan (10.00) alle prese con una fastidiosa forma di mononucleosi e che sembra essere lontano dalla forma migliore, e il campione del mondo del 2010 l’australiano Neil Robertson (10.00).

Grande attesa per l’inglese Mark Selby (11.00), il numero 1 del mondo è alla ricerca del suo primo titolo mondiale e vuole tornare a giocare una finale dopo quella che lo vide protagonista nel 2007. Alla ricerca del primo titolo qui al Crucible anche il cinese Ding Junhui (13.00) e il nordirlandese Mark Allen (15.00) entrambi vincitori di una prova televisiva quest’anno, ma che qui al mondiale non hanno mai superato la semifinale.

Da tenere d’occhio anche lo scozzese Maguire (17.00), due finali nei tornei televisivi quest’anno, e l’inglese Shaun Murphy (17.00) già vincitore del torneo più importante dell’anno nel 2005. Più staccato nelle quote il due volte campione del mondo Mark Williams (21.00) che dopo una brillante partenza di stagione ha perso fiducia nel proprio gioco e sembra essere tornato quello di un paio di stagioni fa.

Da non dimenticare anche l’inglese Stephen Lee (30.00), vincitore delle PTCF quest’anno e giocatore che sembra essere tornato ai fasti dei primi anni duemila, e Peter Ebdon (67.00) recente vincitore dell’ultimo torneo prima di questo mondiale, il China Open, che dopo una stagione vissuta nell’anonimato è tornato prepotentemente alla ribalta mostrando un ottimo biliardo e che qui al Crucible ha già vinto nel 2002.

La fase televisiva del torneo è a 32 giocatori, primo turno sulla distanza dei 19 frames, ottavi e quarti al meglio dei 25 frames, semifinale sui 33 frames, e finale al meglio dei 35. Il primo turno si disputerà su due sessioni, ottavi e quarti su 3, semifinali e finale suquattro sessioni. [pullquote_right]L’unico torneo con i match sulla lunga distanza[/pullquote_right]Ogni giorno sono previste tre sessioni di gioco con due tavoli in azione, la mattina alle 11:00, il pomeriggio alle 15:30 e la sera alle 20:00. I match di primo turno si concluderanno Giovedì 26 Aprile, gli ottavi si svolgeranno fino al 30 Aprile, poi i tre giorni successivi saranno dedicati ai quarti di finale, altri tre giorni, dal 3 al 5 Maggio, per disputare le semifinali e la finalissima si concluderà Lunedì 7 Maggio.

Il prize money totale del torneo sarà di 1 milione e 100 mila sterline, di cui 25o.000£ andranno al vincitore, questo il prospetto completo dei premi in denaro:

Vincitore: £250,000
Finalista
: £125,000
Semi-finali: £52,000
Quarti di Finale: £24,050
Ottavi di Finale: £16,000
Last 32: £12,000

Il tabellone si presenta come piuttosto equilibrato,  con la parte bassa forse leggermente più competitiva. Primi due turni sulla carta decisamente agevoli sia per Higgins che per Robertson, al primo turno troviamo partite subito molto interessanti come Trump-Dale, ma soprattutto il big match O’Sullivan-Ebdon. 

Questo il tabellone completo:

John Higgins V Liang Wenbo
Stuart Bingham V Stephen Hendry
Graeme Dott V Joe Perry
Stephen Maguire V Luca Brecel
Shaun Murphy V Jamie Jones
Stephen Lee V Andrew Higginson
Ali Carter V Mark Davis
Judd Trump V Dominic Dale
Mark Williams V Liu Chuang
Ronnie O Sullivan V Peter Ebdon
Martin Gould V Dave Gilbert
Neil Robertson V Ken Doherty
Ding Junhui V Ryan Day
Mark Allen V Cao Yupeng
Matthew Stevens V Marco Fu
Mark Selby V Barry Hawkins

 

A questo link potete trovare il programma completo di gioco del primo turno e dei match successivi con tutte le date e gli orari:

http://www.worldsnooker.com/page/NewsArticles/0,,13165~2204252,00.html

La copertura televisiva del torneo sarà affidata ad Eurosport che con la possibilità del secondo canale dovrebbe coprire in maniera ottimale il torneo.

Per tutto il resto ovviamente c’è Betting Island che non perderà neanche un giorno d’azione del più importante torneo di snooker dell’anno!!