Pronostici Ciclismo – Tour de Romandie

by

Da oggi fino a martedì si correrà il Tour de Romandie, corsa a tappe valida per il calendario World Tour che si corre nel territorio della Svizzera Francese. Sono previste 5 tappe in tutto, a cui va aggiunto il brevissimo crono-prologo di apertura che domani si disputerà a Losanna; nessuna tappa presenta asperità di rilievo, ma il percorso è molto nervoso e ben si adatta ad attacchi e tentativi da lontano.

Ad ogni modo, il vincitore della corsa dovrebbe essere deciso solo nell’ultima tappa, una cronometro di circa 25 km tutt’altro che piatta: con ogni probabilità le caratteristiche del vincitore saranno quelle di uno specialista del “tic-tac”, particolarmente abili a difendersi quando la strada inizia ad andare all’insù. Non è quindi un caso che il grande favorito risponda al nome di Bradley Wiggins, già vincitore quest’anno della Parigi-Nizza e l’anno scorso del Delfinato; Wiggo è fermo da un po’, ma sicuramente si farà trovare pronto per una corsa tanto adatta alle sue caratteristiche. Il britannico potrà anche contare sull’appoggio dell’australiano Richie Porte e del keniano Chris Froome. Insomma, tutto fa pensare che sarà il corridore del Team Sky a succedere a Cadel Evans nell’albo d’oro della competizione, anche perché l’australiano, comunque presente al via, sembra ben lontano dalla condizione migliore, anche a causa di una fastidiosa sinusite che lo ha costretto a rinunciare a Freccia Vallone e Liegi-Bastogne-Liegi. Saranno al via anche Simon Spilak, Roman Kreuziger e Andreas Kloden, vincitori rispettivamente delle edizioni 2010 (per la squalifica di Valverde), 2009 e 2008, anche se, chi per un motivo (scarsa condizione) chi per un altro (preparazione in vista del Giro, percorso), sembra che nessuno di loro possa ambire alla vittoria finale, anche se tutti e tre possono conquistare un piazzamento di prestigio. Difficile fare pronostici, ma chi davvero sembra poter impensierire Wiggins per la vittoria finale è l’olandese Lieuwe Westra, secondo proprio dietro al britannico alla Parigi-Nizza e adattissimo ad un percorso come quello previsto. Per questo, facciamo un tentativo a basso stake su di lui, sia come vincente che come piazzato sul podio:

Lieuwe Westra vincente @26 (PaddyPower), stake 2/10
Lieuwe Westra piazzato @7 (PaddyPower), stake 2/10.

 

Cronoprologo (Losanna-Losanna, 3.40 km)

Per quanto riguarda il prologo di Losanna, azzardare pronostici in una prova che misura poco meno di 3 km e mezzo, con poche indicazioni sul meteo e sulla condizione dei corridori è più che mai complicato. Proviamo comunque a giocare un paio di quote di valore, la prima relativa a Bradley Wiggins, che probabilmente non vincerà, ma che non si può non giocare alle quote proposte da BetVictor:

Bradley Wiggins vincente @9 (BetVictor), stake 1/10
Bradley Wiggins piazzato @3 (BetVictor), stake 2/10

Proviamo anche a prendere Geraint Thomas vincente nello scontro diretto contro Michael Matthews:

Thomas batte Matthews @1,725 (Pinnacle), stake 3/10