Ciclismo

1 giugno 2012

Pronostici Giro d’Italia 5 Maggio – Il Prologo

Altri articoli di »
Scritto da: Simpaticone
Tag:,





giro ditalia 2012 Pronostici Giro dItalia 5 Maggio   Il Prologo


La 95esima edizione del Giro d’Italia avrà inizio in terra danese, più precisamente nella cittadina di Herning, con un cronoprologo di 8 km e 700 m. Il percorso può essere suddivisa in due parti: una prima, ricca di curve e in cui sarà necessario rilanciare l’andatura in più occasioni, ed una seconda, caratterizzata da lunghi rettilinei e da sole tre curve, di cui due a gomito, in cui gli specialisti potrebbero fare la differenza.
Le strade larghe e l’ottimo asfalto renderanno più facile la vita dei corridori, che però potrebbero essere condizionati dagli innumerevoli spartitraffico, caratteristici delle strade del Nord, e soprattutto dal freddo e dal vento: sarà fondamentale effettuare un ottimo riscaldamento e sperare di prendere il colpo di vento giusto o almeno di non essere bloccati da una folata contraria.

Come in ogni cronoprologo, fare pronostici è molto complicato, perché basta un piccolo dettaglio, quasi un’inezia, per buttare al vento la possibilità di conquistare la vittoria e, di conseguenza, la prima Maglia Rosa.

I bookmakers vedono giustamente favorito il giovane americano Taylor Phinney (BMC), ma la quota proposta non offre, a mio avviso, molto valore, cosiccome quella del corridore che lo segue nei pronostici degli allibratori, il padrone di casa Alex Rasmussen (Garmin). Una quota solo leggermente più alta è riconosciuta al britannico Geraint Thomas (Team Sky), probabilmente in virtù della vittoria conquistata nel recente prologo del Giro di Romandia; quella cronometro, però, era molto diversa rispetto a quella di domani, in quanto molto più corta e praticamente priva di curve: una prova adattissima ad un pistard come Thomas (che, non a caso, è campione del mondo in carica nell’inseguimento a squadre), che domani dovrebbe trovare molte più difficoltà ad imporsi. Stringendo il concetto: a mio modo di vedere nessuno dei tre primi favoriti vale la pena di essere giocato.

Il campo dei possibili vincitori comprende specialisti del “tic tac” come Jack Bobridge e Svein Tuft (Orica Greenedge), Gustav Erik Larsson (Vacansoleil), Manuele Boaro (Saxo Bank), Marco Pinotti (BMC), Jesse Sergent (Radioshack Nissan), Adriano Malori (Lampre), Stef Clement (Rabobank) e Julien Vermote e Michal Kwiatkowski (Omega Pharma Quick Step), ma anche velocisti potenti e veloci, come Mark Cavendish (Team Sky), Thor Hushovd (BMC), Daniele Bennati e Giacomo Nizzolo (Radioshack Nissan), Tyler Farrar (Garmin) o ancora Matthew Goss (Orica GreenEdge). Ma insomma, su chi possiamo provare a puntare?!

Tra tutti questi nomi, quello che mi sembra abbinato alla quota migliore è il giovane polacco della Omega Pharma Quick Step Michal Kwiatkowski: il giovane corridore polacco ha già conquistato in questa stagione una prova simile, al Giro delle Fiandre Occidentali, e si è spesso ben comportato nelle brevi prove contro il tempo; la quota offerta da BetVictor (26), molto superiore rispetto alla quasi totalità dei bookmakers, impone un tentativo; per chi non usa BetVictor, anche la quota proposta da Snai (20) è buona per essere giocata:

Michal Kwiatkowski Vincente @26 (BetVictor), stake 1/10

Michal Kwiatkowski Piazzato @6,5 (BetVictor), stake 1/10.

Proviamo a prendere il polacco anche nel testa a testa contro Daniele Bennati, bancato dallo stesso sito: l’aretino potrebbe essere anche capace di vincere una prova come questa, ma la protratta lontananza dalle corse (l’ultima volta l’abbiamo visto alla Parigi-Roubaix) e la quota ci obbligano ad accendere anche questa proposta:

Kwiatkowski batte Bennati @2,375 (BetVictor), stake 3/10.

Tra gli altri TaT, valgono la pena di essere giocati:

Rasmussen batte Thomas @1,847 (Pinnacle), stake 2/10 (vedi motivazioni sopra)

Larsson batte Bennati @2,2 (Pinnacle), stake 2/10 (stesse motivazioni descritte per Kwiatkowski).

Speriamo di iniziare con il botto questa avventura isolana con il Giro d’Italia. Intanto… BUONA CORSA ROSA A TUTTI!!!



Con un semplice “mi piace” tenetevi aggiornati su tutti gli sport scommettibili: dal calcio alle freccette, passando per basket, tennis, motori, volley, snooker, ciclismo e tanto altro ancora.

Sostieni l’isola, aiutaci a crescere! E’ possibile effettuare donazioni online con carta di credito attraverso il servizio PayPal. E’ sufficiente cliccare sul tasto “Donazione” e compilare i campi richiesti oppure nel sito internet paypal (www.paypal.it) effettuando la donazione all’indirizzo email info@bettingisland.it

pixel Pronostici Giro dItalia 5 Maggio   Il Prologo


A cura di

Simpaticone






  1. BlackLizard

    Secondo il mio modestissimo parere oggi possono vincere in tantissimi come da te scritto sopra, ma colui che avrà qualcosa in più sarà Rasmussen, correrà in casa e questo per me può incidere. Me lo giocherò insieme ai tentativi su Bennati e Nizzolo.


  2. Simpaticone

    Partiti!!! Vento forte sul percorso, vediamo se e come condizionerà la competizione


  3. Topolium

    Simpaticone, come ti sembra stiano andando le cose ? Come da aspettative ?


    • Simpaticone

      Il percorso è più tecnico di quanto si pensasse nella prima parte, ma sono i lunghi rettilinei CONTROVENTO della seconda parte a fare la differenza. Bisogna vedere se il vento calerà più tardi o se rimarrà così forte, come sembra dalle previsioni che ho consultato io. Ad ogni modo, escludo che sia un non specialista a vincere oggi


  4. Simpaticone

    Kreuziger oggi potrebbe già guadagnare rispetto agli altri favoriti per la CG, mentre chi soffrirà sicuramente sono Pozzovivo, Rujano, Uran, Henao, Basso, Cunego… Mentre credo possa difendersi bene Scarponi


  5. Simpaticone

    Tempo discreto, ma non eccezionale, per Bennati: Kwiatkowski e Larsson hanno ottime possibilità di fare meglio


  6. Simpaticone

    Pare che il vento stia diminuendo di intensità. Stiamo a vedere


  7. Simon Balestra

    Mi sembra che il vento sia decisamente calato, i corridori ora iniziano a guadagnare nella seconda parte sul lituano che è in testa, prima invece perdevano tutti quanti vistosamente.


  8. Simpaticone

    E’ partito Kwiatkowski. Vola Michal!!!


  9. Simon Balestra

    Ma sapete dove si può vedere una classifica aggiornata in tempo reale? Il live ufficiale della corsa offre solo i primi 10 classificati!!!


  10. Simpaticone

    Niente da fare per Kwiatkowski, che comunque straccia Bennati. Thomas sta andando fortissimo, speriamo cali nel finale!!!


  11. Simpaticone

    Grande tempo di Boaro!


  12. Simpaticone

    Ma clamorosa prestazione di Thomas! Non credevo potesse fare così bene, invece…


  13. Simon Balestra

    Molto male Cunego, che si è fatto dare 10 secondi pure da Pozzovivo. Damiano ne ha presi 27 da Kreuziger.

    Vediamo se Phinney riesce a battere Thomas.


  14. Simon Balestra

    Super tempo di Phinney!! Che supera i 50 di media.


  15. Simpaticone

    Ancora meglio Phinney! Tempo STRAORDINARIO!!! Credo sia assolutamente imbattibile! Era il favorito, ha mantenuto alla grande le aspettative


  16. Simon Balestra

    Prestazione di squadra superlativa della Garmin, che Mercoledì potrebbe essere anche la prima favorita per la cronometro a squadre.


  17. Simpaticone

    Anche Larsson dovrebbe stracciare Bennati, forse la scelta dello stake è stata troppo prudente nei due TaT


  18. Simon Balestra

    C’è una cosa che proprio non riesco a capire, ma per quale motivo l’Astana ha deciso di far partire Kreuziger ad inizio giornata, quando Gasparotto partito per ultimo tra quelli dell’Astana ha fatto addirittura meglio di Roman!!!
    E dire che lo sapevano pure che il vento sarebbe calato e che non avrebbe piovuto!!


  19. Simpaticone

    Mannaggia, Rasmussen è arrivato dietro di 3 secondi rispetto a Thomas. Chiudiamo comunque in attivo di 3 unità, comunque non male!


  20. Simon Balestra

    Incredibilmente gran passaggio di Rodriguez al primo intertempo!!! Mi aspettavo già 40” invece ne perde solo 13!!


  21. Simon Balestra

    Regia pessima, si sono persi un sacco di ciclisti, e pure adesso che ne mancano pochi e che la lotta per la tappa è finita, non hanno fatto vedere l’arrivo di Rodriguez.


  22. Simon Balestra

    11′ 05” per Basso, direi ottima prestazione per Ivan :)


  23. Simon Balestra

    Attenzione: Scarponi 27” all’intertempo!!!


  24. Simpaticone

    Scarponi è piglia 1 minuto buono da Phinney. Attenzione alle prossime due tappe, specie a quella di domani: se c’è anche la metà del vento di oggi, sarà durissima e il rischio cadute elevatissimo


  25. Simon Balestra

    Scarponi peggio di Cunego, anche se solo di tre secondi, per il morale non una buona partenza.


  26. Simon Balestra

    Tra i big questa la classifica:
    1) Kreuziger 11’02”
    2) Basso +3”
    3) Rodriguez +7”
    4) Schelck +23”
    5) Cunego +27”
    6) Scarponi +30”
    7) Rujano +31”


  27. Simpaticone

    Alla fine sui tre gradini del podio sono arrivati i tre favoriti della vigilia. Appuntamento a domani per la prima tappa!


  28. Simon Balestra

    Questi tutti quelli che potrebbero avere come obiettivo la classifica, non me ne vengono in mente altri.

    Hesjedal 10’55”
    Cataldo +2”
    Kreuziger +7”
    Basso +10”
    Intxausti +13”
    Rodriguez +14”
    Huran +17”
    Huzarski +19”
    Pozzovivo +26”
    Frank +27”
    Schelck +30”
    Henao +34”
    Cunego +34”
    Scarponi +37”
    Rujano +38”
    Dupont +43”
    Gadret +47”
    Nieve +50”



You must be logged in to post a comment.