Giro d’Italia – Pronostici quinta tappa

by

Dopo la cronosquadre, la carovana del Giro affronta una tappa relativamente facile, con partenza a Modena ed arrivo a Fano dopo 209 km, per la maggiorparte in pianura.

La prima parte della tappa è un drittone di 170 km lungo la via Emilia, con i corridori che passeranno all’interno di molti centri cittadini, tra cui quello Modena, dove è posta la partenza, Bologna, Imola, Faenza, Forli, Cesena, per raggiungere la Riviera Adriatica in quel di Rimini. Da qui si svolterà leggermente verso sud, per raggiungere Riccione, Misano Adriatico (dove è posto il traguardo volante di giornata), Cattolica e Gabicce Mare. Qui il gruppo lascerà l’Emilia Romagna per raggiungere le Marche; per farlo, però, i corridori dovranno affrontare 25 km scarsi ricchi di saliscendi e di curve, che iniziano con un GPM di quarta categoria (Gabicce Monte, 2,0 km al 4,8%, max. 9,0%), su una strada panoramica che potrebbe mettere in difficoltà più di un velocista, primo fra tutti il campione del Mondo in carica, quel Mark Cavendish vittima della caduta che ha caratterizzato il finale della tappa di Horsens. Potrebbe esserci spazio anche per qualche attacco, ma dubito che possano avere successo, visto che solitamente i 13 km di lungomare che vanno da Pesaro all’arrivo di Fano sono controvento (e le previsioni del tempo sembrano confermare questa tendenza). Mi aspetto comunque che, nel tratto panoramico da Gabicce Monte, le squadre con velocisti resistenti in salita (Movistar, BMC, ma anche Colnago, Orica Greenedge e pure Garmin-Barracuda) alzino il ritmo per mettere in difficoltà in primo luogo Cavendish e che per questo i fuggitivi non possano guadagnare tempo sufficiente per giungere all’arrivo.

Sarà quindi una volata, con ogni probabilità, a decidere il vincitore di questa tappa, ma potrebbe non essere una volata a ranghi compatti. Tutti cercheranno di correre contro Cannonball, che potrebbe risentire dei postumi della caduta di lunedì e che comunque non mi sembra ancora al 100% della condizione. La quota sotto la pari assegnata al britannico non ha quindi alcun senso e, ancora una volta, ci vediamo “costretti” a giocare contro il favorito di giornata. Il vero favorito di giornata è, secondo me, Matthew Harley Goss, che, dopo un inizio di stagione sottotono a causa di alcuni problemi fisici, sembra aver trovato la migliore condizione. Puntiamo quindi su di lui, senza alcuna esitazione.

Mark Cavendish vincente? No @2,13 (Pinnacle), stake 6/10

Matthew Harley Goss vincente @7 (PaddyPower), stake 3/10

Seguendo lo stesso ragionamento, proviamo a leggere alcuni TaT. Un corridore che soffre tremendamente ogni tipo di salita è Andrea Guardini (Farnese Vini), che per di più è stato vittima di una caduta non banale nella cronosquadre. Puntiamo contro di lui, anche se pure il suo “rivale” Francesco Chicchi (Omega Pharma Quick Step) potrebbe trovare difficoltà a tenere le ruote del gruppo: manteniamo quindi medio-basso lo stake.

Francesco Chicchi batte Andrea Guardini @1,741 (Pinnacle), stake 4/10

Come detto, anche Chicchi potrebbe mal digerire la panoramica di Gabicce Monte, mentre potrebbe superarla bene Sacha Modolo, giovane velocista della Colnago – Csf Inox; Modolo non ha iniziato bene questo Giro, ma vederlo sfavorito in un TaT del genere mi costringe a puntare su di lui.

Sacha Modolo batte Francesco Chicchi @2,25 (BetVictor), stake 4/10

Ultimo testa a testa: proviamo per la terza volta a prendere il giovanissimo francese Arnaud Demarè contro l’argentino Juan Josè Haedo, secondo dietro Goss nell’ultima tappa danese. Haedo è un velocista puro e anche lui potrebbe pagare lo sforzo fatto nella parte mossa della tappa:

Arnaud Dèmare batte JJ Haedo @2,12 (Pinnacle), stake 2/10

Ultimissimo consiglio: a microstake, giochiamo Tyler Farrar in maglia rosa al termine della tappa di domani: all’americano “basterà” arrivare tra i primi 2 della tappa per guadagnare il simbolo del primato e alla quota bancata da BetVictor un piccolo tentativo ci sentiamo di farlo.

Chi vestirà la maglia rosa al termine della 5^ tappa? Tyler Farrar @5 (BetVictor), stake 1/10.