Giro d’Italia, 13^ tappa – Puntiamo su Cavendish

by

Giro d’Italia, 13^ tappa – Puntiamo su Cavendish

Solitamente mi perdo in analisi dettagliate del percorso e dei possibili protagonisti di giornata, ma credo che oggi non ne valga la pena: la 13^ tappa del Giro, da Savona a Cervere, è una delle più facili del Giro, visto il basso kilometraggio (121 km) e l’assenza di vere e proprie asperità.

Ok, all’inizio della tappa la strada sale, fino all’unico gpm posto in vetta a Montezemolo; ma, a parte queste difficoltà, che non dovrebbero far male a nessuno, il resto della tappa non prevede insidie che possano far tremare i velocisti e, quindi, l’arrivo in volata dovrebbe essere cosa certa. E se l’arrivo in volata è cosa certa, il campione del Mondo Mark Cavendish non può non essere considerato il naturale favorito. Aggiungiamoci anche che questo, per Cannonball, potrebbe essere l’ultima occasione per vincere una tappa, visto che da domani iniziano le Alpi e, nonostante sia previsto un’altra tappa per velocisti nell’ultima settimana, il britannico potrebbe fare le valigie e tornare a casa già nel week-end. Non bastasse, Cavendish non ama perdere e, ne sono certo, avrà una grande sete di rivincita e darà tutto per conquistare la vittoria. Altro fattore che senza ombra di dubbio favorisce l’iridato è la scarsa forma del suo rivale più accreditato, Matthew Goss, uscito malconcio dalla caduta di Frosinone. Insomma, senza perdere altro tempo, il mio consiglio obbligato di oggi è quello di prendere Cavendish vincente, non esagerando con lo stake perchè la quota è sì vantaggiosa, ma non troppo.

Mark Cavendish vincente: 1,75 (Bwin.com) stake 5/10