Federica che disastro! 400 metri di sofferenza

Arrivata a Debrecen come favorita e due volte campionessa mondiale in carica Federica Pellegrini manca la qualificazione alla finale della sua gara, i 400 metri stile libero.

Con un tempo di 4’14”27 Federica ha ottenuto nelle batterie solo il 10° tempo e persino le altre due azzurre Martina De Memme con 4’10″44 record personale e secondo tempo di qualificazione e Alice Nesti in 4’13″05 hFederica che disastro! 400 metri di sofferenzaanno fatto meglio della campionessa veneta che pareva in forma dopo l’oro dei 200 stile libero di sabato.

Come al solito è sembrata scontrosa in conferenza stampa, “Non mi sentivo le gambe e non so perché … Non riesco a capacitarmi del tempo che ho fatto. Al massimo giro su certi crono soltanto in allenamento“. Questi atteggiamenti non hanno certo contibuito a farla amare dal nostro popolo natatorio, che di sicuro preferisce Alessia Filippi.

Da contraltare al flop di Federica la buona prestazione dell’ex Luca Marin, che nei 400 misti stacca il biglietto per la finale di oggi pomeriggio col terzo tempo (4’16″81) dietro a Lazslo Cseh (4’16″14) e a Nevo Gal.