Pronostici Freccette 12 Ottobre: World Grand Prix 2013 SemifinaliPronostici Freccette 12 Ottobre: World Grand Prix 2013 Semifinali
05

Pronostici Freccette 12 Ottobre: World Grand Prix 2013 Semifinali

Pronostici Freccette 12 Ottobre World Grand Prix 2013 SemifinaliPronostici Freccette 12 Ottobre: World Grand Prix 2013 Semifinali

Le freccette? Quelle dove bisogna mirare al centro? E che tornei fanno? Se non sei pratico di questo sport, leggi la nostra brevissima guida sulle regole del gioco che trovi cliccando QUI

Dopo i risultati a sorpresa dei quarti di finale, Sabato sera vanno in scena le semifinali con Phil Taylor che se la vedrà con James Wade e Dave Chisnall con Justin Pipe. Primo match alle ore 20:00, la distanza sarà quella al meglio dei 9 sets.

Ricordo che il World Grand Prix è l’unico di tutta la stagione ad avere la regola del double in-double out. Nel torneo irlandese infatti oltre alla solita chiusura sul doppio, il giocatore potrà iniziare a scalare i punti solamente dopo aver colpito una doppia qualsiasi all’inizio di ogni leg. QUI potete trovare il video di un match dello scorso torneo per capire meglio la regola.

Nei commenti all’articolo potrete trovare il link allo streaming per seguire tutte le partite, per chi fosse interessato è disponibile anche lo streaming ufficiale a pagamento della PDC che offre la copertura di tutti i tornei televisivi, potete trovare i costi QUI, lo consiglio vivamente a chi ha una buona connessione perché la qualità è in HD e il prezzo accessibile.

Programma di Sabato 12 Ottobre 2013

Dalle ore 20:00

Justin Pipe v Dave Chisnall
James Wade v Phil Taylor
 

Pronostico 1)

Wade-Taylor

Semifinali di lusso nella parte alta del tabellone tra James Wade e Phil Taylor. Il sedici volte campione del mondo dopo le eliminazioni di Lewis e Van Gerwen è lanciatissimo verso l’undicesimo titolo del Grand Prix della proprio carriera. Nonostante qualche crepa sui doppi soprattutto in chiusura, Taylor ha dato la sensazione di essere in grande condizione e di poter tenere un livello di gioco altissimo appena ce ne sia il bisogno.

Il format al meglio dei 9 sets lo rende immune da qualsiasi tipo di passaggio a vuoto a breve termine e per James Wade sarà durissimo riuscire ad impensierire la leggenda delle darts. “The Machine” non ha mai convinto in tutto il torneo, poco continuo nel powerscoring, molto falloso sui doppi in entrata. La partita contro Whitlock ha messo in mostra un giocatore nervoso che dopo la squalifica per quattro tornei non sembra riuscire a ritrovare la serenità necessaria per giocare a questi livelli.

Per quanto detto la giocata naturale diventa il -2,5 sets di Taylor e per fortuna esiste un bookmakers che mi risolve spesso tutte le problematiche nella selezione del pronostico. Mentre tutto il mercato si assesta con quota massima 1.66, Marathonbet ci delizia con una quota ben oltre la pari!! A medio stake non possiamo fare altro che appoggiare “The Power”.

Phil Taylor -2,5 sets: 2.12 (Marathonbet) stake 4,5/10